CHIUDI
CHIUDI
Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e condizioni della Fondazione Ermanno Casoli

15 September 2013
Andrea Zegna entra nel Comitato Scientifico della Fondazione Ermanno Casoli

La Fondazione Ermanno Casoli ha il piacere di annunciare l’ingresso di Andrea Zegna nel proprio Comitato Scientifico.

Architetto di professione – si laurea al Politecnico di Milano e nel 1989 apre uno studio nel capoluogo lombardo – Andrea Zegna coltiva da tempo la passione per l’arte contemporanea. Oltre a creare una collezione privata, sono diverse le attività che lo vedono impegnato nella promozione della ricerca in ambito culturale: dal rilancio del Premio Biella per l’Incisione, istituito nel 1964 dal padre Aldo Zegna e dal critico d’arte Luigi Carluccio, al progetto di arte pubblica ALL’APERTO (http://www.fondazionezegna.org/all-aperto/), che ha ideato e cura insieme a Barbara Casavecchia per la Fondazione Zegna. Nel 2011 il Gruppo Ermenegildo Zegna gli affida l’incarico di organizzare e coordinare il progetto ZegnArt Public (www.zegnart.com), che lo vede coinvolto nel team curatoriale a fianco di Cecilia Canziani e Simone Menegoi. È inoltre responsabile di VISIBLE (www.visibleproject.org), iniziativa dedicata alla ricerca nel campo dell’arte contemporanea, avviata da Cittadellarte Fondazione Pistoletto in collaborazione con Fondazione Zegna.

 

“Il desiderio di continuare ad esplorare possibili contaminazioni tra industria e arte contemporanea ci ha portato naturalmente ad Andrea Zegna, per la sua storia e la sua attività – afferma Deborah Carè, direttrice FEC – Sostenere il dialogo fra discipline diverse, promuovere l’arte come strumento capace di stimolare lo sviluppo culturale e sociale, portandola all’interno del mondo aziendale, rappresentano gli obiettivi primari sui quali si concentra da sempre l’impegno della Fondazione e del suo Comitato Scientifico”.