CHIUDI
CHIUDI
Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e condizioni della Fondazione Ermanno Casoli

21 October 2009
9 novembre 2009: Ian J. Bruce, NANOSCIENZE, NANOTECNOLOGIE E NANOBIOTECNOLOGIE

Lunedì 9 novembre, presso l’Auditorium di Elica a Fabriano, la Fondazione Ermanno Casoli presenta il seminario tenuto dal professor Ian J. Bruce, dal titolo Nanoscienze, nanotecnologie e nanobiotecnologie.
L’incontro rientra nel programma delle FEC Lectures, ciclo di conferenze a cura della Fondazione, in cui di volta in volta esponenti di ambiti diversi – dall’arte all’architettura, dal design alla scienza – sono invitati ad esaminare un tema di attuale interesse culturale e sociale.

I termini nanoscienza e nanotecnologia si riferiscono alla scienza e alla tecnologia associate all’assemblamento, alla manipolazione e al controllo di materiali la cui scala di lunghezza è compresa tra 1 e 100 nanometri (il nanometro è un’unità di misura di lunghezza corrispondente a 10-9 metri, cioè un milionesimo di millimetro). Nanobiotecnologia è la tecnologia/scienza che esplora l’interfaccia tra nano e bio, e implica la produzione di nuovi materiali inorganici e organici che hanno un utilizzo nel settore della biologia o della medicina.
Queste discipline rappresentano ormai un campo di ricerca e sviluppo prioritario destinato ad avere un’influenza crescente sulle economie tecnologicamente avanzate. Esse rappresentano una nuova frontiera per la manipolazione dei materiali e possono essere impiegate anche per la creazione di nuovi prodotti, andando a coinvolgere diversi settori quali la salute, l’ambiente, le tecnologie dell’informazione…
Durante il seminario il professor Bruce introdurrà questi argomenti e illustrerà le applicazioni industriali di queste tecnologie e il loro potenziale impiego in Elica, azienda leader mondiale nella produzione di cappe da cucina.

Promuovendo questa iniziativa la Fondazione Ermanno Casoli, dedicata al fondatore di Elica, persegue la sua missione di favorire lo scambio di saperi e il dialogo fra molteplici discipline, con l’intento di creare nuove opportunità di collaborazione fra i vari campi: artistico, culturale, economico, sociale, scientifico, tecnologico, industriale. Più le conoscenze circolano e si contaminano, più si ha la possibilità di far nascere nuovi modelli di comportamento che migliorino la qualità della nostra vita.

Ian J. Bruce è professore di nano-biotecnologie presso il Dipartimento di Bioscienze dell’Università del Kent a Canterbury (UK). La sua carriera accademica inizia come genetista, dopo gli studi conseguiti presso l’University College di Londra. Per molti anni è stato ricercatore, in Inghilterra e all’estero, nel campo della ricerca molecolare, passando gradualmente alle nanotecnologie. Prima di giungere nel Kent, Ian Bruce è stato Professore di Biologia Molecolare presso l’Università degli Studi di Urbino e attualmente si occupa di biologia molecolare, scienza delle superfici, chimica, scienza dei materiali e chimica organica sintetica.

Coordinate
Ian J. Bruce – Nanoscienze, nanotecnologie e nanobiotecnologie
9 novembre 2009 ore 15.00
Auditorium Elica, Via Dante n° 288, 60044 Fabriano (An)
Ingresso: libero
Apertura al pubblico su prenotazione, telefonare al +39 340 3442805
Info: 0732 610801; segreteria@fondazionecasoli.org

Ufficio Stampa
Fondazione Ermanno Casoli: Marta Colombo, mob. +39 340 3442805; ufficiostampa@fondazionecasoli.org
Gruppo Elica: Donatella Vici, ufficiostampa@elica.com