CHIUDI
CHIUDI
Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e condizioni della Fondazione Ermanno Casoli

25 November 2008
29 novembre 2008: Marcello Smarrelli al bbcc EXPO – XII Salone dei Beni e delle Attività Culturali

Veneziafiere S.p.A.

in collaborazione con

Villaggio Globale International
e con
Metadistretto Veneto dei Beni Culturali

presentano il dibattito

Corporate Social Responsibility: l’imprenditorialità etica. Il valore delle organizzazioni economiche nello sviluppo di un territorio

Sabato 29 novembre 2008 ore 14.30
PalaExpo Veronafiere
Sala Mozart

nell’ambito del XII bbcc EXPO
Salone dei Beni e delle Attività Culturali
27-29 novembre 2008

Sabato 29 novembre presso la Sala Mozart del PalaExpo di Veronafiere, in occasione del bbcc EXPO – XII Salone dei Beni e delle Attività Culturali (27–29 novembre 2008), si terrà il dibattito intitolato Corporate Social Responsibility: l’imprenditorialità etica. Il valore delle organizzazioni economiche nello sviluppo di un territorio, al quale è stato invitato a partecipare Marcello Smarrelli, in qualità di direttore artistico della Fondazione Ermanno Casoli.

Verranno affrontate le seguenti tematiche:
CSR come responsabilità sociale;
CSR come espressione ed esplicitazione del valore di un territorio;
CSR come responsabilità nella salvaguardia e valorizzazione del patrimonio nazionale;
CSR come affermazione di un’umanità riconosciuta;
CSR come crescita economica e sviluppo sociale di un territorio;
CSR come affermazione di un’identità, interna ed esterna all’azienda;
CSR come nuovo capitalismo;
CSR come fattiva collaborazione con la Pubblica Amministrazione.

Il dibattito vedrà il coinvolgimento di rappresentanti di realtà impegnate concretamente nella tematica della Responsabilità Sociale, tra le quali appunto la Fondazione Ermanno Casoli, sostenuta dal Gruppo Elica.

Il bbcc EXPO è l’unico evento in Italia che si occupa di Beni e Attività Culturali e di quanto ruota attorno ad essi: dalle aziende che offrono servizi per i beni culturali agli enti pubblici e privati che presentano la propria offerta in ambito di valorizzazione degli stessi. La consapevolezza di doversi meritare questo primato è la base di partenza per una XII edizione ricca di proposte e progetti, che sappia proporre spunti di riflessione nuovi e concreti. Riflessione che si approfondisce anche in direzione delle Attività Culturali, presenti al Salone per far conoscere la propria realtà, raccontare le iniziative passate e, soprattutto, presentare i programmi per il futuro.
Protagonisti al Salone sono Pubbliche Amministrazioni, Fondazioni e Istituzioni che si affiancano alla sempre crescente presenza di aziende e privati, confrontandosi sulle novità e sulle problematiche più stringenti del mondo culturale nell’arco di tre giornate cariche di iniziative, presentazioni, convegni, occasioni di incroci, di discussione e di verifiche di cui si sente assolutamente la necessità in un settore ormai trainante anche nel campo economico e produttivo, e fondamentale nella costruzione dell’identità di un Paese. Da undici anni il Salone si qualifica come prestigiosa vetrina delle ultime innovazioni, proposte e sfide del mondo della valorizzazione dei beni e delle attività culturali, grazie alla presenza sempre crescente di standisti pubblici e privati, provenienti da tutta Italia, che contribuiscono con l’alta qualità dei prodotti presentati e delle iniziative autonomamente promosse a qualificare ulteriormente la manifestazione.

Info
telefono evento: +39 041714066
web: www.veneziafiere.it/bbcc
ingresso: libero