CHIUDI
CHIUDI
Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e condizioni della Fondazione Ermanno Casoli

23 July 2009
Riccardo Diotallevi e Giorgio Di Tullio, nuovi membri del Consiglio Italiano del Design

La Fondazione Ermanno Casoli è orgogliosa di annunciare che il proprio direttore Riccardo Diotallevi e il membro del proprio Comitato Scientifico Giorgio Di Tullio sono entrati a far parte del Consiglio Italiano del Design, stabilito dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Sandro Bondi, con decreto del 12 marzo 2009.

Riccardo Diotallevi è stato incaricato dal Ministero delle Sviluppo Economico e Attività Produttive.
Giorgio DiTullio è il referente del Ministero degli Esteri.

“Abbiamo sempre parlato di "sistema" – ha sottolineato il Ministro Bondi – e questa è la prima volta in cui tre ministeri strategici per il made in Italy, il Ministero delle Attività Produttive e il Ministero degli affari Esteri insieme al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, collaborano per promuovere cultura, economia, mercati interni e marcati stranieri, il tutto all’insegna del pensare, progettare e produrre italiano”.

“Il Consiglio Italiano del Design è composto da 24 membri che rappresentano – ha aggiunto Il Ministro Bondi – il mondo delle imprese, dei progettisti, dell’editoria, della formazione, a dimostrazione che è possibile fare impresa anche all’interno delle istituzioni, senza sovrapposizioni e inutili conflittualità”.

Il CID è così composto: Adolfo Guzzini (Presidente); Giovanni Francesco Accolla; Silvana Annicchiarico; Massimo Arlechino; Andrea Branzi; Luisa Bocchietto; Medardo Chiapponi; Giuseppe Chia; Aldo Colonnetti; Pierluigi Cerri; Riccardo Diotallevi; Pietro Di Pierri; Giorgio Di Tullio; Arturo Dell’Acqua Bellavitis; Renza Fornaroli; Frida Giannini; Stefano Giovannoni; Carlo Martino; Claudio Messale; Raffaella Panizzi; Antonio Paris; Antonio Romano; Nadia Salvatori; Andrea Vallicelli.